Cos’è lo stile fotografico. Il Metodo BSS non è uno stile fotografico.

Ciao.

 

Oggi cominciamo una serie di riflessioni sullo stile fotografico.

 

Cos’è?

 

Oggi tu conosci lo stile del reportage, del lifestyle e del posato. Giusto?

 

Ma cos’è il Metodo BSS®?

 

So che te lo chiedi.

 

Di certo ti dico che non è uno stile fotografico.

 

Oggi con te vorrei entrare nel dettaglio del Metodo e dei principi che stanno alla base di esso.

 

Se hai sentito parlare da me di questo Metodo Bimbi So Special®, per di più brand registrato (ti posso far vedere anche il documento di registrazione se hai qualche dubbio che sia vero), mi hai sempre sentito parlare di atteggiamento del fotografo.

 

Non ho mai parlato di stile fotografico, seppur ti ho detto in altre occasioni che non si usano il wrapping e i props.

 

Se sei del settore fotografico neonati e bambini sai di cosa parlo. Altrimenti se non li conosci è la tecnica oggi utilizzata nella fotografia Newborn.

 

Il Metodo Bimbi So Special® è il connubio di professione medica e fotografica.

 

Se parlo con te che sei fotografo professionista. Ti chiedo. Nel tuo approccio con i neonati e bambini. Cosa conosci di loro?

Niente. Poco. Tanto.

 

Beh se sei come me qualche anno fa. Niente. Oppure magari se sei genitore qualcosa sai in base alla tua esperienza. Proprio come me. Pensi che ti basti? Ti dico di no.

 

Sai perché?

 

Perché in questi anni, grazie al mio confronto con il team scientifico (i docenti oggi della Scuola di Fotografia), ho potuto constatare quanti sbagli ho commesso anche come genitore.

 

Nella mia esperienza di genitore prima e poi, in 10 anni di professione, sono sempre andata ad intuito. E questo fino a che ho avuto a che fare con bambini più grandicelli.

 

Due anni e mezzo fa, come ho già avuto occasione di dirti, mi sono accostata alla fotografia Newborn (nel seguito la chiamerò Fotografia Nascita o Neonati).

 

La conosci?

 

Io ho cominciato a leggere di questa fotografia. Ho visto dei workshop.

 

Ho appreso che la tecnica utilizzata è davvero molto interessante, in quanto ti dà la possibiilità di gestire il neonato in tranquillità e con massima gestione delle luci.

 

Ma il mio interesse non è finito lì. Ho approfondito e sto ancora approfondendo con il nostro team scientifico di medici e altri professionisti.

 

Tieni presente che è una fotografia che si rivolge a neonati di soli 15 giorni di vita al massimo.

 

Io, seppur mamma, dover fare servizi fotografici a cuccioli così piccoli mi ha posto davanti a tante domande.

 

Il mio massimo desiderio era, prima di partire due anni e mezzo fa con il Newborn, di conoscere cosa può essere controproducente per un neonato durante l’esecuzione di un servizio fotografico.

 

Tu ci stai pensando?

 

Ci pensi?

 

Se si, ti dico che la Scuola di Fotografia del Metodo BSS® ti può aiutare a formarti per una conoscenza approfondita dei neonati.

Solo il fatto che abbiamo 3 ostetrici e 1 Terapeuta Corporale Neonatale te la dovrebbe dire lunga.

 

Se ti stai chiedendo se le mamme chiedono servizi fotografici di questo tipo. SI.

 

Sto raccogliendo anche le loro testimonianze di cosa vivono nei servizi fotografici BSS®. A breve le scoprirai.

 

Quindi hai capito che il Metodo BSS® non è uno stile fotografico.

 

Il Metodo è lo studio di un approccio con il neonato e con i bambini dove tu come fotografo conoscerai fino a dove ti puoi spingere in un servizio fotografico.

 

Saprai come comportarti con il neonato e bambino nel modo più adatto senza far danni.

 

La Scuola ti dà questo con il Metodo BSS®.

 

I docenti e le discipline di studio le vedi nel sito della Scuola.

 

Ti ricordo anche che studiare nella Scuola, oltre a farti imparare un nuovo approccio con i neonati, bambini e loro genitori, ti darà anche una certificazione se sarai così bravo da impegnarti nello studio.

 

Una certificazione che creerà una nuova categoria di fotografi certificati per la fotografia ai neonati e ai bambini.

 

Ne parleremo nelle prossime dirette.

 

Non ti resta che iscriverti per formarti su aspetti oltre che fotografici anche medici e professionali che ti aiuteranno a gestire molte più situazioni che non sempre è facile avere sotto controllo, nonostante tante tecniche sodate.

Scrivi commento

Commenti: 0